JUANI CABELLO
“Fare colazione e mangiare la sera in quel terrazzo saranno forse le esperienze più meravigliose che uno può vivere mai e non scompariranno mai della retina e dell’anima”

La Toscana in Italia è uno dei posti più meraviglioso al mondo. Per il suo calore, il suo verde, il suo sole e la storia di una terra di antepassati magica. La Villa Montebello mi è risultata un posto ideale per essere parte dell’Italia e dei miei antepassati. Sono stato molto comodo nella Villa, come se fossi un amico della famiglia. La casa è grande e ha molte stanze per scegliere la decorazione e la vista. La casa è aggiornata e modernizzata però ha conservato l’essenza dei suoi anni di splendore. È molto silenziosa e comoda. Da non perdersi le passeggiate per i boschi e il lago nei dintorni, e le visite d’obbligo ai punti più vicini: Firenze, Siena, la spiaggia di Forte di Marme, Montecattini, Cercaldo, San Gimignano e, per forza, i Chianti. Asaggiate tutti i gelati possibili.
La vista che ha la Villa sulla valle dov’è impiazzata Firenze e le sue albe sono unici. Fare colazione e mangiare la sera in quel terrazzo saranno forse le esperienze più meravigliose che uno può vivere mai e non scompariranno mai della retina e dell’anima. Ideale per starci con amici o famiglia e per chè no di viaggio di nozze romantico. L’Italia è magica e la sua gente è speciale, continuo a cercare il momento di tornarci alla Villa per rinnovarmi.




ANTONIO BATTRO
“... salire a piedi il colle di cipressi e di olivi, riposarsi senza fretta, leggere, disegnare e pensare”

Ci siamo ospitati nella Villa Colombo per vari giorni indimentacabili di novembre. Vogliamo tornarci. Appena abbiamo sforiato la qualità dei mobili, affacciati al gran terrazzo, caminare nei suoi giardini, contemplare il profilo di Firenze nella lontananza illuminata. Vogliamo riscendere a Lastra per quella strada, salire a piedi il colle di cipressi e di olivi, riposarsi senza fretta, leggere, disegnare e pensare. Vogliamo tornarci per ringraziare tanto amore e generosità da parte dei nuovi e vecchi amici che hanno saputo convertire l’antica fattoria in una Villa senza paragone.




MARIANA ROIZEN
“... si siede uno al terrazzo e si sperde guardando la valle e Firenze in lontananza, circondato da pace e il canto degli uccelli”

Lo scorso settembre siamo stati in nove amici nella Villa. È stato tutto una esperienza bellissima: il posto è incredibile, sul colle, circondato dagl’olivi, alberi di frutta e vigneti, si siede uno al terrazzo e si sperde guardando la valle e Firenze in lontananza, circondato da pace e il canto degli uccelli. La casa è veramente bella, ampia e allo stesso tempo con calore, mantiene ancora i mobili e gli adorni antichi molto ben conservati, che danno l’aria di essere in un’altra epoca. Peró è anche aggiornata per stare con comodo in qualsiasi delle sue diverse stanze. È il posto ideale per rimanere, restare e non muoversi e anche per far base e visitare ogniuno dei diversi tesori della Toscana, e ancora approffitare ritornando alla Villa. Si raccomanda! Per tornarci!




ANALÍA Y CARLOS NANCLARES
“Dalla sua posizione è ideale per fare ‘base’ per percorrere le diverse meravilgie della Toscana...”

Dallo stupore iniziale davanti alla bellezza del posto in cui si trova la Villa, nell’alto di un colle circondato da vite e olivi, fino l’affascino davanti alla eleganza e rafinatezza della proprietà, hanno convertito il nostro soggiorno in una esperienza indimenticabile. Indimenticabile è stato scoprire dal terrazzo, nell’orizonte, la cupola del Duomo di Firenze in mezzo ad un incantevole e sereno paesaggio, così come poter condividere con l’ospitalità della gente del luogo. Dalla sua posizione è ideale per fare ‘base’ per percorrere le diverse meravilgie della Toscana: Firenze, San Gimignano, Siena, Lucca, Pisa...




MARÍA SIVAK
“Credete se vi dico che la Villa é magica, t’imbrazza, ti regala solo momenti belli...”

Veramente bello!!! Pur avendo visto parecchie foto e avendo sentito molto di quel posto, essendoci lí ho avuto una sensazione di pace, tranquilitá e benessere che solo cosí ho potuto capire chi diceva che la Villa é un posto magico. La casa, i parchi, gli amici che ci hanno ricevuto, il cibo, i paesini vicini, é stato incredibile, raccomandabile e accattivante!!! Davvero credete se vi dico che la Villa é magica, t’imbrazza, ti regala solo momenti belli.




MARÍA EUGENIA F.
“É stato bellissimo vivere quella sensazione di stare in un luogo senza tempo, affabile e maestoso allo stesso tempo”

Saró sempre ringraziata di essere stata ricevuta nella Villa. É stato bellissimo vivere quella sensazione di stare in un luogo senza tempo, affabile e maestoso allo stesso momento. La vista dal terrazzo e le finestre della casa sono abbaglianti. Percorrere quei giardini e paesaggi sereni e pieni di storie potenti risulta indimenticabile. Si raccomanda non lasciare di vivirlo.

  EZEQUIEL NINO
“... sperdersi in un mondo meraviglioso, di un’altro tempo e di un’altra dimensione”

Passare una settimana nella Villa Montebello Colombo significa sperdersi in un mondo meraviglioso, di un’altro tempo e di un’altra dimensione. Sedersi nel terrazzo, con una coppa di Chianti in mano, col profumo degli olivi e con la vista dell’ intera città di Firenze sotto, col Duomo in lontananza, è sentirsi unico.




MARTA OYHANARTE
“Vivere la Villa, un privilegio insuperabile”

Chi non si è mai domandato cos’è la bellezza? O dove accade la storia? O come si espressa l’ospitalità? Quando, verso la fine di novembre dell’anno 2012, dopo esser salita per una stradina stretta ed intrigante, arrivai alla VMC non sapevo che lì avrei ottenuto tutte e tre le risposte. La armonia e proporzioni della Villa, costruita in un paesaggio di sogno, da dove si vede Firenze, città bella come poche, che a sua volta nei suoi palazzi protegge, come veri tesori, le opere d’arte più maestose. Questo è la bellezza, pensai. La storia ci si insegna come quelle vicende trascendentali per l’umanità. Nella Villa uno può scoprire l’impronta dell’orrore della guerra, che non deve tornare mai più. Da qui è passata la Storia ho pensato. Una delle virtù più valorata: far sentire l’altro come a casa sua. Nella Villa mi sono sentita nella placidità di casa mia, essendo in una casa altrui. Così si espressa l’ospitalità, ho concluso. Vivere la Villa, un privilegio insuperabile.




SILVINA DE GENNARO
“Un grandissimo posto nel mondo e io l’ho conosciuto...”

A dieci minuti di Firenze, salendo una delle cinque colline dell’ebreo, si scopre un paesaggio unico della Toscana, e lì, nel punto più alto, si arriva in una tipica Villa italiana, dove sei ricevuto da un maestoso cortile con vista su Firenze, su gl’olivi e vigneti, e se si osserva con atenzione e senza fretta per qualche minuto e si contempla quella bellissima cartolina, si scopre il Duomo. Una casa con degli spazi incredibili, dove si possono passare ore intere a leggere un libro o sentire (o cantare) musica con amici. Un grandissimo posto nel mondo e io l’ho conosciuto...




MARILÉ Y JULIO ÁLVAREZ
“Complimenti e grazie mille per lasciarci condividere e vivere la Villa Montebello Colombo, posto amata da generazioni e generazioni...”

Attraversando il portale e caminare tra i muri di pietra e gl’olivi delle colline Toscane, credevo impossibile starci lì, in quella costruzione, perfetta e così bene mantenuta nel suo stile Romanico Rinascimentale. Ingressando siamo rimasti stupioti dai suoi mobili, spazi, comodità e confort, ricordi e buon gusto. Anche della Compagnìa di Claudia e il suo marito, sorvegliano con l’anima questo posto privilegiato a solo minuti di Firenze. Complimenti e grazie mille per lasciarci condividere e vivere la Villa Montebello Colombo, posto amata da generazioni e generazioni, così ben ristaurato, inbellito e restrutturato e decorato da Patrizia.




GEORGINA ROIZEN
“Una esperienza deliziosa...”

La casa è incantevole... Per cominciare, è impiazzata in cima a un colle pieno di olivi e vigneti. È un sogno andare a caminare con l’alba. Da un’altra parte, da lí si puó godere della vista di Firenze mentre nel giardino si mangiano i piatti tipici del posto. La casa é arresa nel tempo, con mobili antichi ma vivi, pieno di luce, spazio e calore di famiglia. Una esperienza deliziosa...




PERLA, PABLO & JUAN P.
“Un’atmosfera piena di calma che ci invita alla tranquilitá”

Un luogo senza epoca. Il tempo sembra passare in modo differente, in pace. Gli uccelli cantano e la vista, che é un regalo per gl’occhi, creano un’atmosfera piena di calma che ci invita alla tranquilitá. Ogni mattina che mi alzavo mi domandavo che anno era: ‘siamo nell’Ottocento? La casa lasciava che la mia immaginazione giocasse.

La Villa invita a restare tutto il giorno lí. Il fatto che ci siano paesini medievali e cittadelle rinascimentali meravigliose é solo un valore aggiunto, delle volte molesto giacche finisce pressionando l’ospite per uscire della Villa. Il giro notturno della Villa, con le luci simulando un cielo stellato inverso é una esperienza indimenticabile.